Jacopo Corona

sarà a Fundraising To Say!

Jacopo Corona

Sono Jacopo, ho almeno trentadue anni, una ragazza da quando ne avevo diciassette, e due pesci rossi in cucina. Mi sono diplomato al liceo scientifico, per poi fare il pizzaiolo, ho visto il Papa mentre facevo la pipí, mi sono ribaltato tre volte con l’auto senza farmi un graffio, odio i pomodori crudi mentre adoro quelli cotti, sono stato in India per ben due volte per poi farmi dieci giorni di ospedale, ho mangiato il canguro in Australia e sono stato maledetto da Ganesh a Rijikesh, ho dormito in casa di un gitano a Granada, mi sono perso a Igoumenitsa a soli 5 anni, sono arrivato sotto le piramidi a bordo di una cammello chiamato Roberto Baggio; sono rimasto incastrato tra le rotaie del tram ad Amsterdam, sono allergico alla saliva del gatto, amo il pesce crudo e le fettine di vitello impanate da mia nonna, mangio sempre il gelato cioccolato e stracciatella, leggo GQ, Millionaire e tutti i libri che non superino le 150 pagine, sono sempre in costante ricerca dell’ idea che cambierà il mondo, amo nello stesso modo l’ odore della benzina e le caramelle gommose, sono un cultore della frittata di coratella per la colazione di Pasqua, ho avuto un’iguana in casa, odio i piedi bagnati e la sabbia appiccicata, mi piace ricercare frasi celebri di persone famose, come: “Il più rimane da fare, per questo il mondo è un posto meraviglioso…” Ma non vi dirò di chi è!!!!