Paolo Avesani

Social Media Manager

Classe 1969, romano, cresciuto con il mito di Francesco Totti e di Milan Kundera. Privo dei loro rispettivi talenti, sono giornalista per formazione, social media manager di professione, storyteller per vocazione. Per curiosità e per fortuna ho attraversato tutti i mezzi di comunicazione: dalla carta stampa alla tv, dalla radio al web, dallo streaming ai social network. Sport, sociale e comunicazione sono le passioni che ho trasformato in lavoro. Perché hanno un minimo comune denominatore: le persone e le emozioni che raccontano le loro storie. Mi occupo di comunicazione digitale per Fondazione Telethon e ogni giorno ho il privilegio di raccontare vite, esperienze, paure e speranze di persone speciali. Che non si arrendono mai. Anche di fronte alla più dure delle realtà. Storie così straordinarie da trasformare una campagna di comunicazione in valore da condividere. Se ho un motto è “condivido ergo sum”.